sabato , 22 Gennaio 2022

Palazzo Grauso – Marcianise

Un Angolo nascosto di Paradiso Palazzo Grauso – Marcianise Domenica 30 gennaio

In Bus GT – Partenza Ore 9,15 dal Museo Archeologico di Napoli (MANN)

Arrivo a Marcianise alle ore 10,00

Visita Guidata del Palazzo e dei suoi fantastici giardini

Edificato nel sec. XVIII, nella sua attuale
sistemazione, evidenzia quel gusto eclettico di fine
ottocento che gli avevano conferito gli avi degli
attuali proprietari. Di origine olandese, la
famiglia
Grauso
si era trasferita a Marcianise dalla vicina
San Leucio, luogo in cui dirigeva una famosa
azienda serica. Ammodernato nell’ottocento, il
palazzo risente dell’impianto settecentesco
conferito dal progettista architetto
Gaetano Barba,
allievo del
Vanvitelli. Lasciato l’androne e il cortile
giardino di agrumi e camelie, una scala conduce al
primo piano dove si incontrano: l’ingresso, uno studio, un salotto, una sala da musica, una sala da pranzo, la stanza degli armadi e alcune camere da letto.
I tendaggi sono di sete prodotte a San Leucio dalla fabbrica Grauso. Nel salotto l’affresco del soffitto è
di Luigi Taglialatela (1914). La cucina si apre sulla grande loggia e sulla fontana del Narciso del 1788.
Nei suoi interni sono state girate alcune scene del bellissimo film “I Fratelli D Filippo” di Sergio Rubini
Palazzo Grauso fa fa parte dell’ ADSI – Associazione Dimore Storiche Italiane

Rientro a Napoli previsto per le ore 13,30 (Museo Nazionale)

La visita è a cura dell’Associazione MedeArt

Contributo di Partecipazione Euro 25,00

La quota comprende: Viaggio in Bus A/R – Visita guidata a cura di una storica dell’arte – Uso di audioauricolari personali – Contributo Palazzo Grauso

La quota di partecipazione è possibile pagarla anche tramite bonifico alle seguenti coordinate:

Uff.PT NA3 Cod. IBAN IT 60 I 0760 1034 0000 1044 5049 16 Intestato ad Assostato Aps

Per i soci del CRAL -LUIGI VANVITELLI 

Per info e prenotazioni contattare la segreteria :

Cell: 3758020006 – e-mail : office@cral-luigivanvitelli.it

Rif. Valeria Marcone