venerdì , 21 Gennaio 2022

Natale e Capodanno al Museo di Capodimonte

Il Museo di Capodimonte a Napoli propone una serie di begli eventi da non perdere per le festività di Natale e Capodanno a partire da oggi 23 dicembre 2021 e fino al 6 gennaio 2022.

La bella novità è che, per l’occasione, ci saranno anche delle aperture serali a 2 euro e in alcuni giorni si potrà visitare anche la Chiesa di San Gennaro nel Real Bosco di Capodimonte che è stata ridecorata da Santiago Calatrava.

Sono previste anche tante attività didattiche e visite guidate al presepe ospitato dal Museo, oltre ai laboratori per i più piccoli.

  • 27 dicembre
  • 28 dicembre
  • 30 dicembre

In queste tre serate, dalle ore 19.30 alle ore 22.30 il costo sarà 2 euro e l’ultimo ingresso è previsto alle 21.30.

La Chiesa di San Gennaro nel Bosco è visitabile tutti i venerdì, sabato e domenica dalle ore 10.00 alle ore 16.00.

Le sale del Museo: tanti nuovi riallestimenti

Alcune sale del Museo di Capodimonte sono state riallestite, dunque sarà ancora più piacevole ed interessante visitarle. Potremo visitare le bellissime collezioni del Museo finora sempre aperte, ma anche tornare a visitare sale che da tempo sono state chiuse per lavori.

Sicuramente meritano una visita:

  • la sala di Raffaello che conserva i grandi cartoni preparatori del grande artista destinati agli affreschi della Cappella Paolina e della Stanza di Eliodoro in Vaticano
  • le sale al primo piano che anticipano la collezione del XIX secolo
  • al terzo piano le sezioni della Galleria dell’Ottocento e dell’Ottocento Privato che accolgono la citata collezione del XIX secolo che dovrà essere risistemata nel nuovo allestimento del Museo. Sono presenti anche molte opere di Vincenzo Gemito
  • riapre il Salone delle Feste, uno dei pochi ambienti di rappresentanza del piano nobile in cui si ammira ancora l’originale carattere di gala e che durante il primo Ottocento fu allestito per ospitare ricevimenti durante le cerimonie di corte
  • finalmente riapre anche l’Armeria di Capodimonte, che è una delle più importanti in Europa e che contiene armi della famiglia Farnese tra la fine del XV e il XVII secolo
  • al secondo piano si può visitare la Galleria delle Arti a Napoli dal ‘200 al ‘700 con la Flagellazione di Caravaggio

27 dicembre e 2 gennaio

Alle ore 12.00: la Natività nell’arte, visita guidata al primo e al secondo piano del Museo

Nei weekend

Nel salone degli Arazzi si può ascoltare la musica del pianista M° Rosario Ruggiero, “Un amico speciale”. Nelle sale ci sarà la Compagnia Arcoscenico che farà da intrattenimento per i visitatori con performance teatrali narrando i segreti della Reggia e dei suoi abitanti più famosi.

Non compreso nel biglietto del Museo: prezzo 7 euro.
Durata: 1 ora

 

30 dicembre ore 16 e 6 gennaio ore 10.30

Le luci di Buren: visita alla sezione di Arte Contemporanea e laboratorio per bambini dai 5 ai 12 anni. Terzo piano e Sala Mele.

 

Giovedì 30 dicembre

ore 16.00, Salone degli Arazzi (secondo piano del Museo): Racconti e suoni di festa.
Poesie e brani di prosa sul Natale con musica della tradizione.
Compreso nel biglietto di ingresso del Museo.