lunedì , 6 Dicembre 2021

Da Servillo a Finardi: presentato il cartellone di “Ripartiamo dal Teatro”

Prenderà il via il prossimo 9 ottobre “Ripartiamo dal Teatro”, la manifestazione promossa dagli assessorati alla Cultura e ai Grandi Eventi del Comune di Caserta e finanziato dalla Regione Campania, in programma fino al 30 novembre. Il cartellone prevede numerosi spettacoli tra musica, teatro e danza, in cui realtà artistiche del territorio si affiancheranno a importanti nomi della scena italiana. Le location degli eventi saranno il Teatro Comunale, il Belvedere di San Leucio e il borgo di medievale di Casertavecchia.

Accanto allo spettacolo di ServilloGirottoMangalavite e ai concerti di Eugenio Finardi e Paolo di Sabatino quartet (guest star Mario Biondi), saranno in scena tutte le compagnie artistiche della città con esperienza pluriennale. Nella scelta delle proposte, giunte in Comune attraverso l’avviso di manifestazione di interesse dei mesi scorsi, gli uffici degli assessorati hanno tenuto conto della qualità, della varietà e della territorialità degli spettacoli e dei promotori. L’iniziativa rappresenta per la città un momento di ripartenza di un settore, quello della cultura e dello spettacolo, le cui attività hanno subito una significativa battuta di arresto a causa della pandemia.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, con prenotazione 72 ore prima di ogni spettacolo su www.eventbrite.it. L’accesso agli eventi è consentito agli spettatori muniti di green pass e di mascherina. Il progetto “Ripartiamo dal Teatro” prevede, sempre grazie al finanziamento regionale, l’acquisto di un service base che resterà in dotazione al Teatro Comunale Parravano e l’allestimento di una piccola sala di proiezione che consentirà in futuro la trasmissione in streaming degli eventi.

Fonte: Casertanews