sabato , 4 Dicembre 2021

Le Quattro Giornate di Napoli, gli eventi per la commemorazione

Anche quest’anno si celebrano e si commemorano le Quattro Giornate di Napoli, in memoria della lotta eroica e coraggiosa del popolo partenopeo contro l’occupazione nazista del 1943.

Fu un’insurrezione popolare, non guidata da esercito o istituzioni, per settantasei ore di combattimenti in cui uomini e donne, tra giovani e meno giovani, lottarono per la propria libertà. Si svolsero dal 27 al 30 settembre ed ogni anno le ricordiamo con una serie di eventi ed incontri tematici.

Quest’anno il programma parte dal 27 settembre e arriva fino al 5 ottobre 2021 con un ulteriore evento il 22 ottobre anche grazie alla partecipazione dell’Anpi, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, come ogni anno.

Il programma delle Quattro Giornate di Napoli

Martedì 28 settembre

  • ore 11:00 – Piazza Carità, stele Salvo D’Acquisto
    Cerimonia di deposizione di corone d’alloro in memoria dei Martiri napoletani caduti per la libertà e la democrazia. Saranno presenti il Presidente dell’Anpi Napoli, Antonio Amoretti, ed il presidente Nazionale dell’ANPI, Gianfranco Pagliarulo.
  • ore 12:00 – Emiciclo Capodimonte altezza Ponte Maddalena Cerasuolo
    Cerimonia di intitolazione di “Emiciclo Vincenzo Stimolo”, Partigiano morto per la lotta di Liberazione
  • ore 17:00 – Maschio Angioino
    Presentazione del libro: “La prima generazione di comunisti napoletani si racconta” (ventisette autobiografie per altrettante scelte di vita), a cura di Giulia Buffardi con l’Assessore alla Cultura di Napoli Annamaria Palmieri, i Curatori e il Presidente dell’ICSR, Guido D’Agostino

Mercoledì 29 settembre

  • ore 17:30 – Maschio Angioino
    Presentazione del libro “Quando sale la notte” del Prefetto Marco Valentini con l’autore, Nino Daniele (Presidente Premio “Amato Lamberti”), Francesco Soverina (Storico), il moderatore Ottavio Lucarelli (Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania).

Giovedì 30 settembre

  • ore 16:30 – Maschio Angioino
    “Donna è lotta” con Gabriella Gribaudi (Storica dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), Rosa Carillo (Giornalista), Sara Cucciolito (Presidente Anpi-Capodimonte), Cinzia Massa (CGIL Napoli)

Martedì 5 ottobre

  • ore 16:30
    Presentazione “Noi Partigiani, Memoriale della Resistenza Italiana” con Gad Lerner (Giornalista e curatore del libro), Annamaria Palmieri (Assessore Cultura Città di Napoli), Gianni Cerchia (Storico dell’Università degli Studi del Molise), Vincenzo Calò (Responsabile Nazionale per il Sud dell’Anpi) Ciro Raia (Responsabile Scuola e Cultura Anpi-Napoli).

Venerdì 22 ottobre

  • ore 16:30 – Maschio Angioino
    Presentazione del libro “Noi Partigiani, Memoriale della Resistenza Italiana” con Gad Lerner (Giornalista e curatore del libro), Gianni Cerchia (Storico dell’Università degli Studi del Molise), Vincenzo Calò (Responsabile Nazionale per il Sud dell’Anpi, Ciro Raia (Responsabile Scuola e Cultura Anpi Napoli)